Marginalidad en la Edad Media Nilda Guglielmi

ISBN: 9789502302218

Published: 1986

551 pages


Description

Marginalidad en la Edad Media  by  Nilda Guglielmi

Marginalidad en la Edad Media by Nilda Guglielmi
1986 | | PDF, EPUB, FB2, DjVu, AUDIO, mp3, RTF | 551 pages | ISBN: 9789502302218 | 5.78 Mb

I marginali sono coloro che si tengono o vengono tenuti ai confini della società del proprio tempo- quelli che non si identificano con le norme, i valori di riferimento e le regole del corpo sociale al quale appartengono. Ogni epoca ha le sue formeMoreI marginali sono coloro che si tengono o vengono tenuti ai confini della società del proprio tempo- quelli che non si identificano con le norme, i valori di riferimento e le regole del corpo sociale al quale appartengono. Ogni epoca ha le sue forme di marginalità, determinate per lo più da fattori geopolitici, economici, religiosi o morali. Durante il Medioevo, lesistenza di singoli individui e di interi gruppi fu condizionata da forme più o meno dirette di esclusione, controllate attraverso legami basati su presupposti caritatevoli e motivati fondamentalmente da necessità utilitaristiche o da timori inconsapevoli.

Stranieri, poveri, lebbrosi, folli, eretici, ebrei: sono alcune delle minoranze che nei secoli XI-XIV conobbero aspetti diversi dellemarginazione e della marginalità, messi in luce dallAutrice attraverso le testimonianze, i documenti storici e la letteratura - soprattutto satirica - del tempo. Uno studio che, passando per lindagine degli oscuri timori sociali di quellepoca, permette una conoscenza inedita dellimmagine che la società medievale aveva di sé.



Enter the sum





Related Archive Books



Related Books


Comments

Comments for "Marginalidad en la Edad Media":


martasolinska.pl

©2011-2020 | DMCA | Contact us